Coronavirus: protocollo nazionale per il farmaco anti-artrite

Si acceleri per un protocollo nazionale al fine di valutare ed eventualmente estendere l’impiego di tocilizumab, farmaco anti-artrite, nei pazienti contagiati da coronavirus. La richiesta dell’oncologo Paolo Ascierto, del Pascale di Napoli, venga valutata con tempestività. La Regione Campania stimoli il Governo ed il Ministero competente.
I primi dati sono incoraggianti e serve una iniziativa nazionale.
La somministrazione, effettuata sui primi pazienti, e’ stata possibile grazie ad una collaborazione tra Azienda Ospedaliera dei Colli e Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione G. Pascale”. Nostre eccellenze che possono dare un contributo fondamentale al Paese

 

Per leggere la notizia potete andare su Il Mattino.